Come testare una porta seriale
Guida ai test RS232

Serial Port Monitoring logo
SCELTA SUPERIORE

Serial Port Monitor

4.8 Rango basato su 41+ utenti, Recensioni(75)

Potrebbe essere necessario testare le porte seriali per una serie di motivi. Una situazione da considerare è quando non si riceve un flusso di dati previsto. Forse hai un software di acquisizione dati che dovrebbe ottenere informazioni da un dispositivo collegato alla porta COM del tuo computer. Sfortunatamente, non vengono trasmessi dati e si sospetta di avere un problema di comunicazione. Si desidera identificare il problema e sarà necessario testare la porta COM. Ora devi solo sapere come testare le porte seriali.

Il software di test RS232 consente di testare le porte seriali in Windows 10/8/7 per vedere esattamente cosa sta succedendo con la comunicazione seriale, Ciò consente di risolvere e diagnosticare problemi di comunicazione. Il primo passo è scaricare il software del tester RS232.

Ecco come verificare se la porta RS232 funziona quando si verificano problemi con il flusso di dati durante l'utilizzo di COM Port Tester.

  1. Imposta i dettagli della porta seriale
  2. Utilizzare il
  3. Test del cavo seriale
  4. Imposta Handshaking o Flow Control
  5. Ritorna al Serial Port Tester

Imposta i dettagli della porta seriale


Prima di poter utilizzare il tester della porta seriale è necessario fornire i dettagli sul dispositivo che si sta collegando al computer.

Raccogli tutti i dettagli del dispositivo come la velocità di trasmissione, il numero di porte seriali a cui è collegato, i bit di dati e la parità. Puoi utilizzare un valore di 2 per i bit principali se non sai quanti sono in uso. Ciò non causerà alcun danno se non quello di rallentare leggermente la trasmissione dei dati. È possibile eseguire una query e monitorare lo stato delle connessioni correnti al proprio computer con la finestra Stato porta COM di Serial Port Tester.

Nota: è possibile ottenere informazioni dettagliate su ciascuna impostazione esaminando la documentazione del dispositivo.

dettagli della porta seriale per testare la porta COM

Le informazioni sul controllo della porta seriale vengono visualizzate come una raccolta di 4 o 5 elementi, ciascuno separato da un trattino. Nell'elenco di lancio, una "n" iniziale indica un elemento numerico e una "c" indica un elemento carattere.

nBaudRate:


Definisce la velocità di trasmissione della porta seriale o la velocità di trasmissione. I valori possibili sono: 110, 300, 600, 1200, 2400, 4800, 9600, 14400, 19200, 38400, 56000, 57600, 115200, 128000 e 256000. Se non viene impostato alcun valore, viene utilizzato un valore predefinito di 110.

cParity:


La parità può essere definita con uno di questi valori: (E) ven, (O) dd, (M) ark, (S) pace o (N) one. (N) uno è il valore predefinito.

cHandflow:


Definisce il controllo di flusso utilizzato nella connessione. Può essere impostato su Hardware (P), Xon / Xoff (X) e Nessuno. L'impostazione predefinita è Nessuna.

nDataLength:


Definisce la lunghezza di un pacchetto di dati. I valori possibili sono 5, 6, 7 e 8. L'impostazione predefinita è 7 bit.

nStopBits:


Definisce il numero di bit di stop. I valori possibili sono: “1”, “1,5” e “2”. Il valore predefinito è "1".

Come verificare la comunicazione della porta seriale con Serial Port Tester


Attenersi alla seguente procedura per avviare una nuova sessione di test dopo aver definito le impostazioni per la connessione.

  1. Avviare il software di test RS232.
  2. Scegli “Sessione >>> Nuova sessione” dal menu principale. Facendo clic su “Nuovo” sulla barra degli strumenti principale o utilizzando “CTRL+N” sono metodi alternativi per iniziare una sessione.
  3. avviare il test della porta seriale
  4. La “Nuova sessione di monitoraggio” verrà visualizzata la finestra.
  5. Nuova sessione di test
  6. Scegli come verranno visualizzati i dati della sessione selezionando tra questi visualizzatori:

    • Vista linea si concentra su una linea seriale specifica e fornisce informazioni dettagliate sulle eventuali richieste ricevute.
    • Vista discarica visualizza tutti i dati inviati e ricevuti trasmessi attraverso una linea seriale.
    • Vista terminale utilizza una console di testo ASCII per visualizzare i dati ricevuti attraverso una linea.
    • Vista Modbus visualizza i dati Modbus ricevuti e inviati e supporta sia la variazione RTU che ASCII del protocollo.
    • Vista tabella utilizza un formato tabella per presentare gli IRP registrati.

Puoi controllare come inizia una nuova sessione di monitoraggio con le caselle di controllo “Inizia il monitoraggio ora” e “Inizia in una nuova finestra” .

Seleziona le opzioni di acquisizione tra queste opzioni: Crea/Chiudi, Leggi/Scrivi e Controllo dispositivo.

Fai clic sul pulsante “Avvia monitoraggio” per iniziare la nuova sessione dopo aver impostato tutte le opzioni.

  1. Viene aperta una nuova finestra di monitoraggio utilizzando i visualizzatori precedentemente selezionati.
  2. nuova finestra di test
  3. Puoi salvare una sessione con l'opzione “Sessione >>> Salva sessione/Salva sessione come” dal menu principale dell'app. In alternativa puoi utilizzare la CTRL + S scorciatoia da tastiera o “Salva” sulla barra degli strumenti principale.
Salva sessione di test della porta seriale

Specificare un nome file al prompt in modo da poter ricaricare la sessione in un secondo momento per lavorarci ulteriormente.

Test del cavo seriale


Le apparecchiature DTE potrebbero richiedere l'utilizzo di un adattatore null modem per eseguire un test della porta seriale. Il ricablaggio del connettore del cavo è un'altra opzione che gli utenti più esperti dal punto di vista tecnico potrebbero tentare.

  1. Innanzitutto, è necessario collegare i fili di terra, RXD e TXD.
  2. Successivamente, collega il filo che trasporta il segnale dei dati di uscita del dispositivo all'RXD del computer. La documentazione fornita con il dispositivo potrebbe guidare l'utente nella ricerca di questo cavo.
  3. Il passaggio successivo nell'esecuzione di un test del cavo seriale è quello di collegare la linea di ingresso del dispositivo al TXD del computer. Le etichette dei segnali possono ingannare, quindi fai attenzione. A seconda del tipo di dispositivo, i cavi di ingresso o di uscita possono utilizzare lo stesso segnale.

Nota: a volte può essere difficile identificare il tipo di dispositivo in questione. La documentazione è spesso imprecisa e potrebbe essere necessario utilizzare i tuoi poteri deduttivi guardando gli altri segnali del dispositivo. Dispositivi come i modem hanno un DSR come uscita e usano il DTR come contatore.

Altri produttori invertono questa etichettatura, rendendo difficile capire i segnali del dispositivo.

Con segnali correttamente nominati si finisce con:

  • un collegamento da Computer a Computer che collega TXD a RXD e da RXD a TXD;
  • un collegamento da computer a modem che collega TXD a TXD e da RXD a RXD.

Le connessioni incrociate descritte definiscono una configurazione null-modem. Quando si decide come testare una porta seriale, potrebbe essere necessario acquistare un adattatore per implementare questa connessione.

Imposta Handshaking o Flow Control


Imposta l'handshaking hardware


Sei pronto per testare le porte RS232 dopo aver collegato correttamente i cavi di segnale. Se la ricezione dei dati non riesce ancora, potrebbe essere necessario esaminare le linee di handshaking per testare le porte seriali.

Una disposizione di handshaking viene eseguita per uno dei due motivi:


  • Per consentire a un computer che non è pronto a ricevere dati di impedire a un dispositivo di trasmettere qualsiasi;
  • Per consentire a un dispositivo di bloccare la comunicazione da un computer se il dispositivo non è ancora pronto per ricevere i dati.

Non è necessario implementare l'handshaking solo perché un dispositivo ha la capacità di farlo. In molti casi, i produttori inseriscono i segnali nella presa in quanto sono facilmente disponibili dal processore dell'unità. Se si sceglie di utilizzare l'handshaking, è consigliabile iniziare con linee che trasportano tensioni fisse. Ciò riduce al minimo gli effetti sul funzionamento dell'apparecchiatura. Nei casi in cui i resistori sono legati alle linee della stretta di mano, non è necessario collegarli.

Vi sono alcuni indicatori che portano alla conclusione che la stretta di mano dovrebbe essere implementata.


  • Se un overflow del buffer di input causa la perdita di una parte del messaggio da parte del computer, l'handshaking potrebbe risolvere il problema.
  • Allo stesso modo, un dispositivo può perdere parte di un messaggio che influirà sulla sua capacità di funzionare correttamente.

Se si sceglie di implementare l'handshaking con il tester RS232, è necessario sapere che Serial Port Tester supporta l'handshaking DTR/CTS. Utilizzando lo strumento, il computer utilizza l'output DTR per indicare che è disponibile per ricevere dati. I dispositivi possono sfruttare l'input CTS per limitare il flusso di dati dal computer.

L'unica volta che è importante l'input CTS del computer è quando si esegue l'handshaking hardware. Se non si utilizza l'handshaking hardware, il CTS viene ignorato, ma viene mantenuto un livello elevato sul DTR in modo da poterlo utilizzare per collegare gli input non utilizzati al dispositivo.

La rimozione dell'handshaking ti consentirà di mantenere RTS alto e DTR basso. Ecco come farlo:


  • Collegare i pin 8 e 7 (ovvero unità CTS RTS).
  • Collegare i pin 1, 4 e 6. Ciò dovrebbe mantenere la linea DTR nello stato corretto, collegandola a DCD e DSR.

Questa modifica deve essere eseguita sull'estremità del cavo del dispositivo. Dopo aver apportato la modifica, assicurarsi che i dati continuino a fluire attraverso il cavo.

Imposta software Handshaking


Un protocollo software che abilita l'handshaking Xon \ Xoff può anche essere usato per controllare il flusso di dati tra un computer e un dispositivo connesso.

Il protocollo funziona da un dispositivo che invia un carattere Xoff quando non è in grado di ricevere altri dati. La trasmissione viene interrotta fino a quando un carattere Xon viene inviato e ricevuto dal computer che lo informa di riavviare la comunicazione. I caratteri Xon e Xoff possono essere inviati dal dispositivo o dal computer.

L'handshaking del software è supportato da COM Port Tester se richiesto dal dispositivo in uso.

Ritorna al Serial Port Tester


Dopo aver risolto i problemi di comunicazione seriale con i passaggi precedentemente descritti, è possibile tornare al passaggio 1 e verificare lo stato delle linee della porta seriale.

Serial Port Tester

Sotto la tabella principale, vengono visualizzati gli stati delle linee di controllo seriale.

  • DSR: Indicatore di linea Pronto per invio dati
  • DCD: Indicatore di linea rilevamento portante dati
  • DTR: Indicatore di linea Pronto terminale dati
  • RTS: Richiesta di invio dell'indicatore di linea
  • CTS: Cancella per inviare l'indicatore di linea
  • RI: Indicatore della linea dell'anello

Il test della porta RS232 è facilitato da una visualizzazione grafica dello stato delle linee. Un cerchio verde indica un livello alto con rosso che rappresenta un livello basso e grigio che punta a una linea con uno stato indeterminato.

Può essere difficile individuare la causa dei problemi di comunicazione seriale. Alcuni dei metodi più comuni di diagnosi del problema sono stati discussi nell'articolo.

L'uso di uno strumento software di qualità può aiutarti a identificare e risolvere rapidamente i problemi. Il Serial Port Tester di Eltima Software offre un'eccellente soluzione che offre agli utenti un set di funzionalità avanzate per la diagnosi dei problemi di comunicazione seriale. La sua versatilità e flessibilità lo rendono una preziosa aggiunta agli strumenti software disponibili per le persone che lavorano con applicazioni e dispositivi seriali.

piccolo logo Serial Port Monitor
#1 at Serial Port Software
Serial Port Monitor
Annota ed analizza l'attività della porta seriale
4.6 rango basato su 75+ utenti
Get a download link for your desktop
Submit your email address to get a link for quick download on your desktop and get started!
or